Zuppa di patate e salmone

ricetta di: Zia Vittoria

origine: Venezia

Ingredienti

4 persone

  • mezza cipolla

  • mezzo porro

  • 100 ml di olio extra vergine di oliva (circa mezzo bicchiere)

  • 6 o 7 patate

  • mezzo bicchiere di vino bianco fermo

  • 1 cucchiaio di brodo granulare vegetale oppure 1 dado

  • erba cipollina essiccata, 1 cucchiaio

  • 75 g di salmone affumicato

  • 250 ml di panna al salmone

  • sale q.b. (quanto basta)

Procedimento

Tagliare finemente cipolla e porro e versarli poi in un tegame con l'olio. Far soffriggere 10/15 minuti fino a quando cipolla e porro iniziano a cambiare colore. In questa preparazione al posto della cipolla è stato usato uno scalogno, il risultato è ottimo lo stesso. Tenete la fiamma bassa sul fornello, vi aiuterà a non bruciare il soffritto.

IMG_6556_edited.jpg

Mentre cipolla e porro soffriggono sbucciamo le patate e tagliamole in pezzi grossi.

IMG_6557_edited.jpg

Quando il soffritto è pronto aggiungete le patate tagliate poco fa a pezzi e sfumate con il vino bianco. Quando versate il vino bianco alzate la fiamma e mescolate, questo faciliterà l'evaporazione del vino.

IMG_6558_edited.jpg

Dopo un paio di minuti abbassate la fiamma e versate acqua tiepida fino a coprire tutte le patate. Anche se il vino non è stato assorbito del tutto non importa, versate comunque l'acqua. Assieme all'acqua anche il brodo granulare o il dado, mescolate un paio di volte poi chiudete la pentola col coperchio e aspettate che inizi a bollire. Sempre fiamma bassa.

IMG_6559_edited.jpg

Quando l'acqua inizia a bollire controllate con una forchetta la tenerezza delle patate, se riuscirete a infilzarle con semplicità allora possiamo aggiungere gli altri ingrediente. Di solito tenendo il coperchio chiuso e fiamma bassa ci vogliono circa 25 minuti per raggiungere una tenerezza ottimale per la zuppa.

IMG_6560_edited.jpg

A questo punto aggiungere il salmone affumicato tagliato a pezzettini e l'erba cipollina. Mescolare e lasciare cuocere per altri 5 minuti col coperchio in modo tale che il sapore del salmone e dell'erba cipollina sia in parte assorbito dalle patate.

Ora versiamo la panna al salmone così siamo pronti per mixare il tutto.

IMG_6564_edited.jpg

E' utile utilizzare un mixer a immersione, basterà poco meno di un minuto per amalgamare tutti gli ingredienti, la zuppa è pronta quando tutte le patate saranno state frullate.

Se non avete un mixer a immersione potete utilizzare un frullatore o un robot da cucina versandoci dentro il contenuto del tegame.

Altra alternativa è utilizzare il passatutto.

IMG_6565.JPG

Assaggiate la zuppa se è salata al punto giusto, spesso basta la sapidità del brodo granulare o dado, del salmone affumicato e della panna al salmone, se vi sembra che manchi sale aggiungete mezzo cucchiaino di sale alla volta, mescolate bene e poi assaggiate fino al vostro gradimento.Versate ora la zuppa in un piatto e aggiungete un pò di crostini a piacere.

E' pronta da assaporare!

IMG_6566_edited.jpg

Zia Vittoria ci ha raccontato che questa ricetta gli è stata data da un cuoco che per anni ha lavorato assieme a lei in un albergo di Venezia.

E' veramente deliziosa, la durezza dei crostini si sposa benissimo con la delicatezza della zuppa, sgranocchiarli con la zuppa è un piacere!

Una variante da provare può essere quella di aggiungere alle patate dei pezzi di zucca, un nuovo sapore da scoprire!

Variando i tempi di cottura delle patate e la varietà delle patate stessa otterrete densità diverse della zuppa. Trovate quella che più vi piace.

Grazie a Zia Vittoria che ci ha fatto conoscere questa ricetta!

Buon Appetito!