Vangelo della Settimana

Lc 16,19-31

00:00 / 02:16

Ascolta il Vangelo

Nella vita, tu hai ricevuto i tuoi beni, e Lazzaro i suoi mali; ma ora lui è consolato, tu invece sei in mezzo ai tormenti.

Dal Vangelo secondo Luca

In quel tempo, Gesù disse ai farisei:
«C’era un uomo ricco, che indossava vestiti di porpora e di lino finissimo, e ogni giorno si dava a lauti banchetti. Un povero, di nome Lazzaro, stava alla sua porta, coperto di piaghe, bramoso di sfamarsi con quello che cadeva dalla tavola del ricco; ma erano i cani che venivano a leccare le sue piaghe.
Un giorno il povero morì e fu portato dagli angeli accanto ad Abramo. Morì anche il ricco e fu sepolto. Stando negli inferi fra i tormenti, alzò gli occhi e vide di lontano Abramo, e Lazzaro accanto a lui. Allora gridando disse: “Padre Abramo, abbi pietà di me e manda Lazzaro a intingere nell’acqua la punta del dito e a bagnarmi la lingua, perché soffro terribilmente in questa fiamma”.
Ma Abramo rispose: “Figlio, ricòrdati che, nella vita, tu hai ricevuto i tuoi beni, e Lazzaro i suoi mali; ma ora in questo modo lui è consolato, tu invece sei in mezzo ai tormenti. Per di più, tra noi e voi è stato fissato un grande abisso: coloro che di qui vogliono passare da voi, non possono, né di lì possono giungere fino a noi”.
E quello replicò: “Allora, padre, ti prego di mandare Lazzaro a casa di mio padre, perché ho cinque fratelli. Li ammonisca severamente, perché non vengano anch’essi in questo luogo di tormento”. Ma Abramo rispose: “Hanno Mosè e i Profeti; ascoltino loro”. E lui replicò: “No, padre Abramo, ma se dai morti qualcuno andrà da loro, si convertiranno”. Abramo rispose: “Se non ascoltano Mosè e i Profeti, non saranno persuasi neanche se uno risorgesse dai morti”».

Parola del Signore

Preghiera e messa

Novità

Perchè lo hai comprato ? Perchè c’era scritto: Novità! La Novità attrae, incuriosisce, in psicologia c’è quello che si chiama “effetto novità” . Puoi avere 50 maglie ma se ne hai una di nuova allora è diversa da tutte le altre e ci dedichi forse più attenzione.La ricerca sempre di qualcosa di nuovo è una medicina. Non a caso Gesù ci ha detto queste parole: “ Vi do un comandamento nuovo: che vi amiate gli uni gli altri. Come io ho amato voi, così amatevi anche voi gli uni gli altri.” . Come il nuovo attira, allo stesso modo questo comandamento, una volta compreso, può attrarre sempre più persone.

gesu_insegna.jpg

Messe

Prefestiva: Sabato 18.30

Domenica 10.00  , 17.00

Feriale 8.15

PSS_06062022_edited.jpg

l’inverso

Se fai i compiti allora mi vuoi bene. Se mi ascolti allora mi vuoi bene. Se vieni a trovarmi allora mi vuoi bene. Non è quasi mai l’inverso…se mi vuoi bene allora…
Le parole sono le stesse ma sono messe in ordine diverso e fa la differenza, può fare la differenza. Come ci insegna Gesù: Se mi amate, osserverete i miei comandamenti….Se uno mi ama, osserverà la mia parola.
In altre parole, prima ama, il resto verrà da se.

Image by Nagara Oyodo

Festa a San Siro, Settembre 2019

Questo è uno scatto durante la Festa della Comunità a Settembre 2019 , era di sabato, capannone pieno di persone, si mangiava e si stava assieme.

Oggi tutto questo sembra lontano anni luce, ma ritornerà, credeteci!

Ed è RITORNATO!! Il 5 Settembre 2020 siamo riusciti ad organizzare una serata per la Festa, sabato 19 Settembre abbiamo fatto la Festa della Paella!

Rubrica: Cucina

Questa rubrica è partita da una sola ricetta, ogni settimana o due settimane ne inseriamo una nuova, se avete piacere di farci conoscere una vostra ricetta, anche se è già presente non importa, fateci sapere come la fate voi!

Buon Appetito!

Cucinare con nonna
Verdure ed erbe

Rubrica: dalla Terra

Anche questa rubrica è partita da una sola pianta, confidiamo di caricarne una nuova ogni due settimane.

 Il Signore ha creato medicamenti dalla terra,
l'uomo assennato non li disprezza.

Siracide 38,4

Non disprezziamo!

Contattaci

Via Benedetto Cairoli 2, 35023 Bagnoli di Sopra (PD)

Il tuo modulo è stato inviato!