Vangelo della Settimana

Gv 2,13-25

Distruggete questo tempio e in tre giorni lo farò risorgere

Dal Vangelo secondo Giovanni

Si avvicinava la Pasqua dei Giudei e Gesù salì a Gerusalemme. Trovò nel tempio gente che vendeva buoi, pecore e colombe e, là seduti, i cambiamonete. Allora fece una frusta di cordicelle e scacciò tutti fuori del tempio, con le pecore e i buoi; gettò a terra il denaro dei cambiamonete e ne rovesciò i banchi, e ai venditori di colombe disse: «Portate via di qui queste cose e non fate della casa del Padre mio un mercato!». I suoi discepoli si ricordarono che sta scritto: «Lo zelo per la tua casa mi divorerà».
Allora i Giudei presero la parola e gli dissero: «Quale segno ci mostri per fare queste cose?». Rispose loro Gesù: «Distruggete questo tempio e in tre giorni lo farò risorgere». Gli dissero allora i Giudei: «Questo tempio è stato costruito in quarantasei anni e tu in tre giorni lo farai risorgere?». Ma egli parlava del tempio del suo corpo.
Quando poi fu risuscitato dai morti, i suoi discepoli si ricordarono che aveva detto questo, e credettero alla Scrittura e alla parola detta da Gesù.
Mentre era a Gerusalemme per la Pasqua, durante la festa, molti, vedendo i segni che egli compiva, credettero nel suo nome. Ma lui, Gesù, non si fidava di loro, perché conosceva tutti e non aveva bisogno che alcuno desse testimonianza sull’uomo. Egli infatti conosceva quello che c’è nell’uomo.

Parola del Signore

Preghiera e messa

facoltà di parola

Quando vuoi dire qualcosa è bene per te e per gli altri che tu la dica altrimenti tutti possiamo perdere qualcosa.  Un pò di coraggio per mettersi in mezzo ci vuole, aiuta a fare chiarezza. Come Pietro, trovandosi davanti a Gesù, Mosè ed Elia che parlavano tra loro, prese parola e parlò. Di li a poco Dio mise subito le cose in chiaro: Ascoltate Gesù!

Messe

Prefestiva: Sabato 18.00

Domenica 10.00  , 16.00

Feriale 8.15

condividere

Se vendi non stai condividendo veramente, si è vero ciò che hai lo stai dando anche ad altri ma non è condividere. La vera condivisione è gratuità, se ci metti in mezzo i soldi allora è un mercato e prima o poi i soldi andranno a terra e per raccoglierli dovrai piegare le tue ginocchia e toccare la terra dove sono caduti e confidare che la terra possa accendere la in te la scintilla della vera condivisione.

Festa a San Siro, Settembre 2019

Questo è uno scatto durante la Festa della Comunità dello scorso Settembre, era di sabato, capannone pieno di persone, si mangiava e si stava assieme.

Oggi tutto questo sembra lontano anni luce, ma ritornerà, credeteci!

Ed è RITORNATO!! Il 5 Settembre 2020 siamo riusciti ad organizzare una serata per la Festa, sabato 19 Settembre abbiamo fatto la Festa della Paella!

Contattaci

Via Benedetto Cairoli 2, 35023 Bagnoli di Sopra (PD)

 
  • Facebook Icona sociale

 Comunità Parrocchiale di San Siro - Bagnoli di Sopra (PD) - 0495344378 o 3404561723